• IMG_8759-1
  • IMG_2245
  • IMG_8647
  • IMG_2287
  • IMG_8420_web

Categoria Associazione: Sociale e Beneficenza

Profilo
Profilo
Foto
Mappa
Recensioni
Elementi simili
  • My Second nasce dopo l’incontro tra due ragazzi caratterialmente agli antipodi ma con due punti in comune: la famiglia e le grandi sfide. Così, dopo una bella sciata e un paio di birre, ci siamo ritrovati ad organizzare un viaggio per noi epico, un’avventura, un’esperienza che fino a poco tempo fa non era immaginabile. Abbiamo allora coinvolto le nostre famiglie, gli amici e tutto il mondo che ruota attorno a noi, perché volevamo che questa avventura fosse di tutti. L’obiettivo del viaggio non ci sembrava però completo. Abbiamo quindi voluto creare un’associazione. My Second, il mio secondo: per ognuno di noi i secondi sono importanti; in un secondo cambiano vite; si fanno scelte importanti; …

    Abbiamo poi conosciuto Mario, un ragazzo che in una fredda giornata del 26 dicembre 2015 è uscito per farsi un giro in bicicletta e il destino l’ha segnato per sempre. Il suo secondo l’ha reso tetraplegico: durante il passaggio su un ponte di legno, una traversina ha ceduto e lui, cadendo, si è fratturato la spina dorsale. Abbiamo deciso di essere solidali con lui e aiutarlo in questa sua seconda vita, che dopo quel tragico dicembre è stravolta.

    La nostra prima iniziativa nel 2018 è andata oltre ogni più rosea aspettativa; con i quasi 5000 km in bicicletta da Bellinzona a Capo Nord, tra amici e sponsor abbiamo raccolto quanto basta per acquistare un’auto speciale che permette a Mario di spostarsi ed un attrezzo ginnico che lo aiuta a mantenere in movimento il suo corpo debilitato.

    Nel 2019 abbiamo invece proposto una camminata popolare di due giorni, libera a tutti, da Malvaglia a Castel San Pietro. Più di 300 partecipanti che hanno camminato per tratte più o meno lunghe e una quindicina di temerari che hanno marciato per tutti i 100 km!

    I fondi raccolti in questa seconda edizione di My Second hanno permesso di devolvere circa 20’000.– CHF a sostegno di 8 bambini affetti da una cosiddetta malattia rara. Il collegamento con questi bambini è stato possibile grazie al Dr. Gian Paolo Ramelli, tra le altre cose esperto esterno per l’Associazione Malattie Genetiche Rare Svizzera Italiana.

    Purtroppo lo scorso anno abbiamo dovuto annullare la seconda 100 km e le altre attività previste, ma per il 2021 stiamo organizzando nuove iniziative divertenti e coinvolgenti per continuare la nostra missione di raccolta fondi per i meno fortunati.

  • Nessuna voce trovata

    Spiacenti, non abbiamo trovato alcuna voce. Modifica i criteri di ricerca e riprova.

    Mappa Google non caricata

    Spiacente, impossibile caricare le API delle mappe Google.

  • Recensione

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *