• Foto1_NonFumatori_SD
  • Foto2_NonFumatori_SD

Categoria Associazione: Consulenza, Sostegno, e Associazione

Profilo
Profilo
Foto
Mappa
Recensioni
Elementi simili
  • Chi siamo

    Idee e obiettivi della nostra associazione:

    L’Associazione Svizzera Non-fumatori (ASN) si occupa fin dal 1977 di gestire la sensibilizzazione in merito al tabagismo, prevalentemente sul territorio ticinese e svizzero di lingua italiana. Il suo scopo principale è quello di difendere i diritti dei non fumatori e favorire l’astinenza e la disassuefazione dal tabacco, sensibilizzando la popolazione su problemi legati al tabagismo.

    I nostri obiettivi:

    Promuovere le conoscenze sulla nocività del tabacco. Mantenere e ampliare gli spazi non-fumatori (a scuola, nelle società sportive, nel tempo libero, sul lavoro, in tutti i luoghi pubblici come pure a casa propria). Fare in modo che i giovani preferiscano una vita senza tabacco. Stimolare i fumatori e le fumatrici a smettere e promuovere una consulenza sui metodi per farlo.

    Perchè?

    Ogni anno circa 10’000 persone in Svizzera muoiono prematuramente a causa del fumo di tabacco e ben 9’000 sono fumatori. Il consumo di tabacco nuoce gravemente alla salute e i rischi di malattie cardiovascolari, tumori alla laringe e ai polmoni e altre malattie legate al sistema respiratorio possono essere sensibilmente ridotti se non si fumasse. Sono tutti rischi che si possono evitare.

    Organizzazione

    Comitato e membri della nostra associazione:

    L’Associazione Svizzera Non-fumatori è nata nel 1977 e dal 1978 Alberto Polli riveste le veci di Presidente. Attualmente conta oltre 1’500 membri che vengono informati costantemente delle attività dell’associazione, mentre l’attività operativa viene svolta da due segretarie part-time, dal Presidente, da alcuni collaboratori esterni e da alcuni volontari. L’ASN è finanziata dal Fondo alcol, dal Fondo per la Prevenzione del Tabagismo (FTP), dalla Lega ticinese contro il cancro e attraverso le tasse sociali. Abbiamo calcolati anche 200’000 simpatizzanti equivalenti al 60% della popolazione ticinese. In occasione della votazione del 2006 sul divieto di fumo negli esercizi pubblici la percentuale a noi favorevole era dell’80%.

    Programma cantonale tabagismo

    Piano per la denormalizzazione del consumo di tabacco:

    Il Programma Cantonale Tabagismo (PCT) 2015-2018 è il piano quadriennale coordinato dall’ASN che persegue la visione di un consolidamento della denormalizzazione del consumo di tabacco nella popolazione.

    Il programma focalizza l’attenzione sulla sensibilizzazione e la responsabilizzazione individuale e collettiva, proponendo misure di prevenzione comportamentale e strutturale mirate rivolte a gruppi bersaglio ben identificati. In particolare, gli adolescenti e i giovani costituiscono un gruppo prioritario.

  • Nessuna voce trovata

    Spiacenti, non abbiamo trovato alcuna voce. Modifica i criteri di ricerca e riprova.

    Mappa Google non caricata

    Spiacente, impossibile caricare le API delle mappe Google.

  • Recensione

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *