• Banda-al-completo
  • Banda-che-marcia_web
  • Minibanda_web

Associazione Categoria: Cultura, Musica, e Banda

Profilo
Profilo
Foto
Mappa
Recensioni
Inserzione correlati
  • La Filarmonica Capriaschese nasce a Campestro nel 1954 per volere della maestra Maria Antonini. Dagli inizi pionieristici, la Filarmonica è riuscita tra alti e bassi a sopravvivere fino alla metà degli anni ’80 quando la direzione artistica passa alla maestra Flora Balmelli. Alla presidenza sale un membro fondatore, Edy Airoldi. L’entusiasmo e la passione di questa inedita coppia regalerà alla Filarmonica Capriaschese una seconda giovinezza. Nel giro di un decennio i frutti di questo lavoro si traducono nell’istituzione di una vera e propria Scuola Musica che ha trasformato e continua a trasformare intere generazioni di Capriaschesi in musicanti. Il successo della Scuola Musica porta alla creazione della Minibanda. Nel 2007 a impugnare la bacchetta della Filarmonica viene chiamato il maestro Emanuele Maginzali al quale tocca in dote una non facile eredità. Con Emanuele la Filarmonica intraprende un nuovo percorso, musicale e umano. Da settembre 2017 alla bacchetta la banda ha Samuel Arrigo, giovane ticinese con una grande passione per la musica.

    La filosofia della Filarmonica Capriaschese è «Crescere un passo alla volta, insieme, con il sorriso e suonare un repertorio all’altezza del livello effettivo dei propri musicanti». Nella stagione tipo la Filarmonica è impegnata, oltre che in servizi di rappresentanza, inaugurazioni e festeggiamenti di altre società, nel concerto di gala e dal 2015 nella manifestazione enogastronomica Cavre in Marcia. Dal 2008 la Filarmonica si esibisce nelle piazze e nei luoghi più pittoreschi della Pieve con lo scopo di offrire musica di qualità a tutte quelle persone che non hanno l’occasione di seguire le attività della banda durante l’anno musicale.

  • Nessuna voce trovata

    Spiacenti, non abbiamo trovato alcuna voce. Modifica i criteri di ricerca e riprova.

    Mappa Google non caricata

    Spiacente, impossibile caricare le API delle mappe Google.

  • Lascia una Recensione

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *