• Foto1_Torre
  • Foto2_Torre
  • Foto3_Torre

Associazione Categoria: Montagna, Natura, Scout, e Escursioni

Profilo
Profilo
Foto
Mappa
Recensioni
Inserzione correlati
  • Nella pagina seguente vogliamo presentare a tutti voi chi è la Sezione Scout La Torre Losone. La nostra storia inizia nel 1936 quando fu fondata la prima sezione di esploratori a Losone chiamata “sezione madonna d’Arbigo” che ebbe vita difficile a causa delle rivalità tra le frazioni del paese. Dopo una chiusura momentanea venne riaperto il reparto esploratori ed in seguito anche una muta lupetti, solo nel 1970-72 prese vita per un breve periodo un gruppo di coccinelle, fino a quando, nel 1979 Elena Giacomelli fondò il reparto delle esploratrici. Con il tempo vi è stata una fusione tra la muta lupetti maschile e quella femminile, così come tra il reparto esploratori e il reparto esploratrici. Durante la sua permanenza a Losone, Don Storelli cambiò il colore del foulard da blu e bianco a rosso e giallo. La sezione, inizialmente parte dell’associazione AEEC è ora parte dell’associazione cantonale Scoutismo Ticino formatasi con la fusione delle associazioni AEEC e AGET. La sezione conta ora una muta lupetti, arricchita da un piccolo gruppo di castori, e di un reparto esploratori/ici. Da qualche anno abbiamo istituito un comitato con lo scopo di alleggerire il peso agli animatori delle diverse branche, con il comitato è iniziato un progetto di rilancio della sezione che ha vissuto un momento di calo di animatori. Con l’arrivo di nuove leve il progetto continua ed è volto ad ottenere una sezione più forte di prima. La sezione offre attività di scoutismo a bambini dall’ultimo anno d’asilo alla quarta elementare e ai ragazzi dalla quinta elementare alla quarta media dividendoli rispettivamente in lupetti ed esploratori. Durante l’anno vengono imparate, con l’ausilio del gioco, nozioni di tecnica scout, nodi, pronto soccorso, cucina, fuoco, e molto altro ancora. Nel mese di gennaio proponiamo un campeggio invernale in casa che solitamente si svolge oltr’alpe, mentre in luglio proponiamo il campeggio estivo che si svolge in casa per lupetti e castori ed in tenda per gli esploratori. Il punto forte delle attività scout è che queste allenano il fisico ma anche la mente e che si svolgono sempre all’aria aperta perché il motto scout è “non esiste buono o cattivo tempo, ma buono o cattivo equipaggiamento”.

    La capo sezione

  • Nessuna voce trovata

    Spiacenti, non abbiamo trovato alcuna voce. Modifica i criteri di ricerca e riprova.

    Mappa Google non caricata

    Spiacente, impossibile caricare le API delle mappe Google.

  • Lascia una Recensione

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *