• Foto1_Valmaggese
  • Foto2_Valmaggese

Associazione Categoria: Comunità, Cultura, Musica, e Filarmonica

Profilo
Profilo
Foto
Mappa
Recensioni
Inserzione correlati
  • La Filarmonica Valmaggese nasce il 26 maggio 2014 dopo l’assemblea costitutiva svoltasi al centro scolastico Bassavalle dei Ronchini.

    La Filarmonica nasce dopo lo scioglimento dell’unica banda presente in valle, ovvero la Banda di Cavergno. Ed é dopo aver appreso la brutta notizia che Mattia Terzi, insieme ad alcuni membri del vecchio comitato, decidono di creare una nuova formazione musicale in valle, ma che non sia legata ad un unico paese, ma all’intera Vallemaggia. Nasce così la Filarmonica Valmaggese, alla cui presidenza c’è Sandra Barca, cui succede nel settembre del 2016 Stefania Pagani.

    Con la costituzione ufficiale della filarmonica, a settembre 2014 nasce anche la prima scuola di musica in Vallemaggia. La scuola di musica ha come scopo l’insegnamento di uno strumento musicale a scelta tra tutti quelli proposti (tromba, trombone, corno, euphonium, basso tuba, flauto, clarinetto, sassofono, oboe, fagotto). Oltre ai corsi di strumento, la filarmonica offre dei corsi collettivi di teoria musicale e, dal secondo anno, un corso di musica d’assieme, dove tutti i ragazzi possono sperimentare la gioia di fare musica insieme. In questo momento la scuola di musica conta una quindicina d’iscritti, sia ragazzi sia adulti.

    Il 25 aprile 2015, durante la consueta assemblea annuale, la Filarmonica Valmaggese è ammessa come nuova banda affiliata alla FeBaTi (Federazione Bandistica Ticinese), novità assoluta per la valle, poiché la Banda di Cavergno non ne faceva parte.

    Il 31 luglio 2016, la Filarmonica Valmaggese si esibisce in occasione della visita di Johann Schneider – Amman, presidente in carica della confederazione, per intrattenere la popolazione durante i discorsi ufficiali, riportando un notevole successo.

    Il 14 maggio 2017 la Filarmonica Valmaggese organizza per la prima volta una manifestazione dedicata alla festa della mamma, in cui si esibisce insieme agli allievi della minibanda, e organizza la grigliata per tutte le famiglie e i giochi per i bambini. Evento di grande successo, la giornata diventa momento fisso nel calendario della banda.

    La Filarmonica, diretta dal giovane maestro Mattia Terzi, conta un effettivo di circa 40 elementi provenienti dalla Vallemaggia e dal vicino Locarnese, e ha come scopo la divulgazione della musica in valle e dintorni, portando gioia e divertimento grazie all’allegria e alla voglia di suonare che contraddistingue questo gruppo.

  • Nessuna voce trovata

    Spiacenti, non abbiamo trovato alcuna voce. Modifica i criteri di ricerca e riprova.

    Mappa Google non caricata

    Spiacente, impossibile caricare le API delle mappe Google.

  • Lascia una Recensione

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *