• 9.-5°-Festa-Cantonale-della-Musica-a-Mendrisio_web
  • Concerto-in-cava-Lodrino-LionsNights-2016-foto-Giannini-42-modificata_web
  • Gala-2019-schiarita_web

Associazione Categoria: Cultura, Musica, e Banda

Profilo
Profilo
Foto
Mappa
Recensioni
Inserzione correlati
  • Una tromba appoggiata su un improbabile letto di ghiaia ed uno slogan che vi campeggia: «Dal 1930 innamorati della musica». È quanto balza all’occhio visitando il sito www.filarmonica-riva.ch. La Filarmonica comunale di Riva S.Vitale ha appena compiuto 90 anni ma, a causa della pandemia, non ha potuto ancora degnamente festeggiarli. Lo farà il 18–19 settembre prossimi. Una Banda che in paese è un’istituzione, interprete di momenti di vita di una comunità; alcuni lieti, altri tristi. 90 anni di impegno, di sacrifici fatti per il bene comune, poiché la musica d’assieme vuol dire comprensione, amicizia, concordia, fedeltà e dedizione ad un ideale.

    Fu fondata il 18 settembre 1930 dalla fusione di due bandelle politiche. 

    Ha finora avuto 9 presidenti e 10 Maestri. Si è esibita in pubblico in innumerevoli occasioni, sia per servizi civili che religiosi, in concerti, convegni, feste cantonali e federali, in Ticino, in Svizzera ed all’estero. Ha tenuto registrazioni radio e televisive, ha partecipato a gemellaggi e festeggiamenti vari, ai cortei della vendemmia a Lugano, alla sagra dell’uva a Mendrisio. 

    La Filarmonica rivense dispone anche di una propria scuola allievi. In estate, da tantissimi anni, organizza le tradizionali «feste al lago». In occasione di compleanni importanti riaffiorano inevitabilmente tanti ricordi e pensieri. Per i presidenti ed i maestri che si sono succeduti alla guida della società, per i personaggi chiave che ne hanno sostenuto l’attività e per tutti coloro che hanno contribuito in vari modi alla crescita ed al successo della Filarmonica. 90 anni passati tra momenti di gloria ed altri di difficoltà, ma sempre fedeli ad un unico ideale.

    Una ricorrenza come il 90.mo non deve però essere vista soltanto come un traguardo raggiunto, ma va considerata come punto di partenza o meglio, di ripartenza: dopo lo stop dovuto alla pandemia e con un nuovo giovane Maestro. 

    La Filarmonica ha oggi una giovane Presidente ed una solida struttura societaria. Con dinamicità ed idee chiare cammina verso un futuro roseo e guarda positivamente avanti, per onorare coloro che in passato nella Banda credettero, per coloro che oggigiorno fiduciosi ne reggono le sorti, per il Borgo di Riva e la sua tradizione musicale.

  • Nessuna voce trovata

    Spiacenti, non abbiamo trovato alcuna voce. Modifica i criteri di ricerca e riprova.

    Mappa Google non caricata

    Spiacente, impossibile caricare le API delle mappe Google.

  • Lascia una Recensione

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *